GSO terza puntata! Le 14 regole di Cruyff

GSO terza puntata! Le 14 regole di Cruyff

View this post on Instagram

La seconda puntata del racconto di @marcocattaneoof ➖ Idee per passare il tempo a casa se si è bambini ➖ “Metti subito giù il fratellino!” ha ordinato la mamma, con un tono un po’ più severo del solito. Quando si è accorta di aver urlato un po’ troppo, mi ha passato una mano tra i capelli impiastricciati dall’antipediculosi. La capisco io, la mamma: ieri ha dovuto salvare mio fratellino dall’esperimento di mia sorella grande, che visto che non va a scuola e deve ripassare gli egizi ha pensato bene di imbalsamarlo con la carta igienica del bagno rosso, facendo contemporaneamente urlare papà (perché la carta igienica era finita) e la mamma (perché fratellino era diventato blu)… #SkySport

A post shared by Sky Sport (Italia) (@skysport) on

14 regole da seguire per diventare non un campione, ma un vero sportivo.

(tratto da http://spazioallavita.it/le-14-regole-johan-cruijff-diventare-un-vero-sportivo/)

Johan Cruijff e la sua fondazione benefica, hanno aperto oltre 200 campi da calcio in tutta Europa i “Cruyff Court” e ognuno ha un cartellone con le 14 regole da seguire. In questi spazi tutti i bambini possono liberamente giocare a calcio, purchè rispettino le 14 regole indicate dal manifesto del campione olandese apposto sulla recinzione.

14, come il suo numero di maglia, of course.

  1. Gioco di squadra – Per fare le cose, dovete farle insieme.
  2. Responsabilità – Prendetevi cura delle cose come se fossero le vostre.
  3. Rispetto – Rispettatevi gli uni con gli altri.
  4. Integrazione – Coinvolgete gli altri nelle vostre attività.
  5. Iniziativa – Abbiate il coraggio di provare qualcosa di nuovo.
  6. Allenamento – Aiutatevi sempre l’uno con l’altro all’interno di una squadra.
  7. Personalità – Siate voi stessi.
  8. Impegno Sociale – Cruciale nello sport e ancor di più nella vita in generale.
  9. Tecnica – È la base.
  10. Tattiche – Sappiate cosa fare.
  11. Sviluppo – Lo sport sviluppa corpo e anima.
  12. Imparare – Cercate di imparare qualcosa di nuovo ogni giorno.
  13. Giocare Insieme – È una parte essenziale del gioco.
  14. Creatività – È la bellezza dello sport.

Johan, considerato uno dei migliori giocatori della storia del calcio, mancato il 24 marzo 2016, ha voluto lasciare un segno, non solo in campo ma anche nella vita e questi sono i suoi preziosi e personali insegnamenti.

 

Ora ecco 5 regolette semplici per non prendere il Coronavirus!!

 

 

E finalmente, qualche esercizio con la palla!

 

 

Alla prossima puntata!

 

 

 

 

mavalle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.