Decreto 2 novembre: cosa succede all’Oratorio e alle Messe…

Le celebrazioni sono possibili, seguendo rigorosamente le indicazioni.

Il DPCM al n. 1.9.q. permette “le funzioni religiose… nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo… integrati con le successive indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico

  I fedeli possono partecipare alle celebrazioni e ciò presuppone l’autorizzazione allo spostamento entro i confini del proprio comune (Il modello di autocertificazione lo trovate in Chiesa ed è scaricabile sul sito della parrocchia www.parrocchiatrescore.it).

 

La catechesi per tutte le fasce di età in Oratorio viene sospesa.

 

Gli oratori rimangono chiusi, compresi i campi, i cortili e gli spazi di libero accesso.

 

Le riunioni parrocchiali e i vari incontri sono possibili solo in modalità a distanza on-line

 

Le celebrazioni delle Cresime e delle Prime Comunioni sono possibili secondo le indicazioni già date

(Il modello di autocertificazione è scaricabile sul sito della parrocchia www.parrocchiatrescore.it).

 

I cori sono permessi solo secondo le precise indicazioni normative di distanziamento.

 

I cortei e le processioni non sono possibili.

 

La visita agli ammalati è sospesa, anche da parte dei ministri straordinari della comunione. I sacerdoti però potranno rendersi disponibili in caso di situazioni gravi e laddove richiesti

 

Le concessioni di spazi per assemblee, attività, feste, gruppi vari non sono possibili.

 

Le attività sportive non sono possibili.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.